Buone notizie dalla famiglia

E nata l'associazione Centro di Formazione alla Meditazione Cristiana

Lo scorso 19 marzo, festa di S. Giuseppe, è stata approvata ai sensi del Codice di Diritto Canonico, l'Associazione privata di fedeli denominata CENTRO DI FORMAZIONE ALLA MEDITAZIONE CRISITIANA avente sede in Roma. L'associazione ha personalità giuridica nell'ordinamento canonico, a norma del canone 322.

L'Associazione "CENTRO DI FORMAZIONE ALLA MEDITAZIONE CRISTIANA" è' stata promossa da un gruppo di fedeli cattolici, che dal 1990 si incontrano regolarmente sotto la guida di alcuni sacerdoti e di Sr. Marisa Bisi FdC, impegnandosi ad aiutare le persone di ogni età, condizione sociale, culturale e religiosa a comprendere il senso della vita e della dignità della persona mediante l'apprendimento vitale dei contenuti della fede cattolica, ispirandosi inizialmente soprattutto all'esperienza spirituale dell'Apostolato della Preghiera ora Rete Mondiale di Preghiera del Papa. Gli associati si propongono specificamente di far conoscere e diffondere i contenuti e l'esperienza della meditazione cristiana, così come è stata vissuta fin dalle origini nella vita spirituale cristiana e nella fede cattolica, nel solco della più genuina tradizione ecclesiale. In questa cornice, il Centro si è rivolto dall'inizio sia ai credenti impegnati in un cammino di fede, sia a coloro che sono lontani dalla fede o in ricerca della medesima, offrendosi anche come luogo ecclesiale di apertura ecumenica e di dialogo interreligioso.

 

Lire la suite :

Cent Ans de Soeur Anita

 

Suor Anita Maestri ci racconta la sua storia

Sr Anita 01-redim1024

 

Era il pomeriggio del 7 ottobre 1929, avevo solo 11 anni. Amavo con un affetto straordinario la mia mamma. Un male improvviso, una peritonite, la sottrasse al mio affetto e a quello della mia famiglia. Sorretta dalla fede e dall'affetto di mio padre continuai gli studi e a 17 anni, chiesi di partire per il noviziato delle Figlie della Croce a La Puye. Il periodo di formazione durava 2 anni. Eravamo 35 novizie di nazionalità diverse: francese, canadese, argentina e italiana. Le ricordo tutte, non ricordo i nomi, ma ricordo tutti i loro volti.

 

Lire la suite :

Vous êtes ici : Accueil Missions Italie Actualités Italie